UA-68604412-1
  • MUSICALE
  • COREUTICO

URLARE EDUCATAMENTE

Due giorni di corse, di educate sbraitate contro i ragazzi eccitati per il concorso, ogni tanto una breve pausa per poi ripartire immediatamente. Questo è stato il progetto di alternanza scuola-lavoro dei ragazzi del liceo musicale Bonporti di Trento. I giovani si sono trovati lanciati in un inferno organizzativo, tipico dei grandi eventi, che ha obbligato quasi tutti ad assumersi le proprie responsabilità. Ognuno aveva il suo ruolo e nessuno rimaneva con le mani in mano. Gli ambiti esplorati dagli studenti sono stati molteplici: ascolto delle performances e simulazione di giudizio della stessa, accoglienza dei ragazzi e organizzazione degli spazi, gestione di spazi e di suoni sul palco, attività di staff teatrale in platea. Altra nota positiva di questa attività è stata sicuramente la notevole autonomia ed efficacia dei ragazzi ed il loro entusiasmo. Alcuni hanno anche già pensato a cosa migliorare l’anno prossimo!

Questa è forse stata la proposta più completa ed efficiente di alternanza scuola-lavoro al liceo, grazie alla quale i ragazzi hanno lavorato imparando quanto l’organizzazione che sta dietro ad un concorso o ad un evento simile non sia banale e che spesso un po’ di pazienza anche quando si è dall’altra parte non guasta mai.

Jacopo Lancerini, IVB

Esecuzione di Carousel (1985) di David Friedman e Dave Samuels. Solisti: Filippo Pelucchi e Demetrio Schintu in occasione delle premiazioni del concorso nazionale "Accordarsi è possibile" di Trento.

 

IMAGE
IMAGE

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.