UA-68604412-1
  • Il liceo Depero al Trentino Book Festival: l’arte come antidoto alla paura

    Il liceo Depero al Trentino Book Festival: l’arte come antidoto alla paura

  • Studenti dell'Istituto Depero di Rovereto premiati a Troyes

    Studenti dell'Istituto Depero di Rovereto premiati a Troyes

  • Il logo è nato a scuola. Dal Depero a Brentonico

    Il logo è nato a scuola. Dal Depero a Brentonico

  • L’ITALIA E LA RIVOLUZIONE DEL PAESAGGIO da Nord a Sud, panorami nel secolo lungo di Eddy Tovazzi

    L’ITALIA E LA RIVOLUZIONE DEL PAESAGGIO da Nord a Sud, panorami nel secolo lungo di Eddy Tovazzi

 

Il 2 maggio scorso, alla Casa ITAS di Trento, sono stati premiati i vincitori del Premio ITAS Montagna[v]ventura, un concorso di narrativa sul tema della montagna, destinato a studenti delle scuole medie e superiori. Nella precedente edizione il primo premio era stato assegnato ad una studentessa del Liceo artistico F. Depero, Emma Bresciani che, non a caso, dopo il diploma ha superato le selezioni della prestigiosa Scuola Holden di Torino. Anche quest'anno la giuria - composta da giornalisti, scrittori, esperti di comunicazione, insegnanti, appassionati di montagna e presieduta da Enrico Brizzi - ha giudicato il racconto di una nostra studentessa come uno dei migliori, tanto da partecipare alle selezioni finali: si tratta di Roberta Azzetti della classe 5^B, sezione Audiovisivi, con il suo La leggenda di Montevì caratterizzato da un profondo messaggio ecologista che invita al rispetto della natura e del mistero delle montagne. Nonostante non abbia vinto il primo premio, in quanto racconto selezionato, sarà pubblicato nel libro “L’avventura dell’altezza 2017”, che raccoglie tutti i migliori racconti di quest’anno. Complimenti a Roberta!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMAGE
IMAGE

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.