UA-68604412-1
  • AFV
  • AAV
  • AMV
  • DV

PREMESSA

Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara organizza la 34^ edizione delle Feste Vigiliane, nell’ambito della quale è indetto il Simposio di scultura del legno “Premio San Vigilio”. Gli scultori saranno ospitati all’aperto in piazza d’Arogno a Trento.

OGGETTO E MODALITÀ

L’edizione 2017 prevede l’introduzione di un tema: “l’uomo e l’acqua”. L'organizzazione metterà a disposizione di ogni scultore il materiale ligneo, uguale per tutti i partecipanti: un tronchetto di circa 90 cm di altezza e circa 30 cm di diametro (cirmolo o tiglio, l’essenza esatta sarà comunicata in fase di conferma della partecipazione). L'assegnazione dei ceppi ai partecipanti avverrà sul posto, alle ore 15.00 del 22 giugno 2017, con estrazione delle postazioni da parte della Giuria.

Ogni scultore provvederà autonomamente, a seconda delle sue necessità, agli utensili, al banco da lavoro e a eventuali altri strumenti. L’organizzazione fornirà le lampade per garantire l’illuminazione delle singole postazioni. Nel caso in cui gli scultori necessitassero della corrente elettrica, dovranno essere provvisti di prolunga per allacciarsi al punto luce più vicino alla loro postazione. E’ consentito anche l’uso della motosega, con relativa messa in sicurezza.

Alla fine delle singole giornate le opere saranno ritirate dal Comitato Organizzatore che le custodirà in un locale chiuso fino al pomeriggio successivo. A fine giornata tutte le attrezzature andranno smontate e tolte da piazza d’Arogno.

L’organizzazione fornirà i permessi di carico / scarico per accedere al luogo deputato al simposio e i permessi per parcheggiare in prossimità.

PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Entro il 31 marzo 2017 gli interessati dovranno compilare il form sottostante, inserendo nell’apposito campo il curriculum con indicati data e luogo di nascita, professione, formazione, principali mostre personali e collettive, premi ricevuti, simposi a cui l’artista abbia partecipato, pubblicazioni o cataloghi, eventuale iscrizione all’albo degli artigiani.

Va altresì indicata la richiesta di pernottamento che sarà garantita esclusivamente a coloro che provengono da località che distano più di 50 chilometri da Trento.

Gli scultori devono inoltre inviare all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. N. 5 fotografie di altrettante opere significative della loro produzione, fra le quali la giuria ne sceglierà 2 che l’artista dovrà portare con sé per

 

esporle in contemporanea allo svolgimento del Simposio, in luoghi che l’organizzazione riterrà opportuni per dare visibilità all’iniziativa e agli scultori partecipanti. All’artista rimane l’onere del trasporto delle opere.

SELEZIONE DELLE CANDIDATURE

L’ammissione al simposio avverrà tramite valutazione dei profili curriculari presentati, da parte della giuria così composta: Giacomo Bianchi - Presidente di Arte Sella, Pietro Marsilli - storico dell’arte e Remo Tomasetti, - presidente del Centro di documentazione del Lavoro nei Boschi.

Saranno ammessi un massimo di 10 scultori e N. 3 gruppi di studenti di licei artistici che prevedano, nel loro corso di studi, la lavorazione del legno. Ciascun gruppo dovrà essere composto da 3 studenti, accompagnati da un insegnante.

La selezione delle candidature sarà effettuata entro il 28 aprile 2017.

SVOLGIMENTO DEL SIMPOSIO

Il Simposio, che avrà luogo nelle giornate dal 22 al 25 giugno 2017, richiede la presenza giornaliera degli artisti così ripartita: giovedì 22 e venerdì 23 dalle 15 alle 23, sabato 24 dalle 15 a mezzanotte, in occasione della “Magica Notte”, e domenica 25 dalle 15 alle 18, termine ultimo per completare le opere, scaduto il quale la giuria avrà 2 ore di tempo per fare la valutazione finale delle sculture e redigere il verbale. Alle ore 20 avrà luogo la cerimonia di premiazione in piazza C. Battisti.

Il concorso avrà luogo con qualsiasi condizione di tempo e la partecipazione è gratuita.

VALUTAZIONE DELLE OPERE

La giuria provvederà alla valutazione delle opere in base ai seguenti criteri:

  • Originalità dell’idea iniziale rapportata al tema e all’adeguato sfruttamento delle peculiarità tecniche, fisiche e visive del legno;
  • Tecnica esecutiva, qualità dell’intaglio e grado di rifinitura dell’opera;
  • Valori formali ed espressivi;
  • Impatto visivo.

Il giudizio espresso sarà inappellabile.

Sarà inoltre indetto un premio speciale del pubblico, che potrà votare la propria opera preferita nelle ultime 2 giornate (24 e 25 giugno) attraverso una scheda da depositarsi in un’apposita urna situata in piazza d’Arogno.

Lo scultore che risulterà vincitore riceverà in premio un cesto di prodotti tipici. Fra tutte le persone votanti, saranno messi in palio 3 cesti di prodotti tipici, che saranno estratti a sorte durante la premiazione in piazza C. Battisti.

OSPITALITÀ E PREMI

Ogni scultore partecipante riceverà il buono pasto per la cena delle 4 serate della manifestazione. Inoltre, agli artisti provenienti da località che distano più di 50 km da Trento l’organizzazione offrirà l’alloggio, in regime di pernottamento e prima colazione.

La manifestazione prevede l’assegnazione dei seguenti premi:

1° classificato – Premio San Vigilio : € 1.000,00 lordi;

2° classificato – Premio Città di Trento : € 600,00 lordi;

3° classificato – Premio Palazzo Pretorio : € 400,00 lordi.

Le opere rimarranno di proprietà dello scultore. L’organizzazione si riserva eventualmente di richiederle, con congruo anticipo, per esporle in occasione di manifestazioni particolari.

L’organizzazione garantisce la visibilità nominativa degli artisti su tutti i canali di comunicazione delle Feste Vigiliane.

INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti è possibile contattare Ileana Sontacchi

all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando nell'oggetto SIMPOSIO DEL LEGNO.

IMAGE
IMAGE
IMAGE

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.