UA-68604412-1
  • AFV
  • AAV
  • AMV
  • DV

Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro

Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro

Il progetto culturale del Liceo artistico Vittoria dedicato al tema delle migrazioni in una mostra aperta al pubblico dal 15 al 26 maggio


 
Il Liceo artistico Vittoria collabora per il secondo anno consecutivo con la Fondazione Fontana Onlus e con Docenti senza Frontiere.org ad un progetto culturale ed educativo rivolto alle scuole di Padova, Trento e province, dedicato al tema delle migrazioni.
«Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro» affronta le problematiche dei fenomeni migratori in rete con le realtà istituzionali e con le organizzazioni del territorio che hanno a che fare in modo più diretto con questo tema.
Si tratta di un progetto di sensibilizzazione piuttosto articolato che lo scorso anno ha affrontato il tema di guerre, conflitti e diritto alla pace (le «armi» per l’appunto) e che quest’anno si è concentrato sul tema delle migrazioni (i «bagagli» che delle guerre sono spesso conseguenza) e diritto al futuro.
 

 
Sei classi, hanno partecipato alla fase di approfondimento teorico, mentre cinque hanno proseguito con attività nell’ambito delle materie di indirizzo (Arti figurative, Architettura e Multimedia) progettando e realizzando opere sia grafico-pittoriche che multimediali che da martedì 16/5 saranno esposte presso l’Istituto comprensivo di Mattarello.
Come lo scorso anno è stata accolta infatti la proposta di Docenti senza Frontiere di realizzare elaborati artistici inerenti al tema delle migrazioni che verranno sottoposti al «giudizio» di studenti e genitori di quella scuola, al fine di selezionare tramite votazione alcuni elaborati che verranno in seguito stampati come copertine dei quaderni etici utilizzati dagli alunni delle scuole elementari.
 
La mostra sarà aperta al pubblico dal 15 al 26 maggio dalle ore 16 alle 19.

 

 

da L'Adigetto del 15/5/2017

Continua...

Elaborazione 3D di opere pittoriche e plastiche in esposizione c/o ex Casinò di Arco

Data; 24 marzo 2017;
Partecipanti: alcuni studenti del Liceo Artistico "A. Vittoria" delle classi 2^ D/E - 3^ A/B/C/D/E/F - 4^A;
Organizzione evento: Roberto Facchinelli;
Insegnanti coinvolti: Antonietta Contini, Rosanna Loccisano, Monica Huez.
Grazie per la vostra disponibilità ed il vostro impegno.

Antonietta, Rosanna, Monica.

 

 

 

Continua...

Lascia un libro, prendi un libro. Le casette del "book-crossing" realizzate dagli studenti del Vittoria battute all'asta

Lascia un libro, prendi un libro. Le casette del

I 24 modelli di “bookcrossing case” costruiti nei laboratori del Vittoria per “Biblio è”, sono stati esposti al palazzo delle Albere. Un’ esplosione di fantasia che prende forma – anzi, tante forme - con diversi materiali tra i quali domina il legno.

TRENTO. Lascia un libro. Prendi un libro. In libertà. La libertà della lettura. La libertà della…

Continua...

Gli studenti del Da Vinci e del Vittoria per ridare vita al muro di via Madruzzo

TRENTO. Lunghi un muro. Lungo il muro. Il plurale, lunghi, sta per pensieri. Pensieri collettivi. Pensieri giovani coltivati attraverso suggestioni di gruppo. Collettive, e dunque di un valore moltiplicato. Il singolare, lungo, è una dimensione. Una dimensione che la creatività, la fantasia, dovrà mutare. E migliorare.

 

Plurale e singolare –…

Continua...

I GIOIELLI DEL VITTORIA A PRAGA

Silvia Florenzano (terza da dx) e Roberto Piffer (col berretto) assieme alla loro insegnante Maria Grazia Brunelli (giacca verde) ed altri studenti, docenti e funzionari del Miur a Praga

 

Praga, la città dai mille volti, ha ospitato recentemente due studenti è una docente del liceo Artistico A.Vittoria di TRENTO:  Silvia…

Continua...

IMAGE
IMAGE
IMAGE

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.