UA-68604412-1
  • Gli studenti dell'Istituto delle Arti a Brighton

    Gli studenti dell'Istituto delle Arti a Brighton

  • Il liceo Vittoria partecipa alla nuova iniziativa della RAI “porte aperte in RAI”

    Il liceo Vittoria partecipa alla nuova iniziativa della RAI “porte aperte in RAI”

  • ARMI e BAGAGLI

    ARMI e BAGAGLI

  • Il racconto del Bosco - Biblioteche della Paganella

    Il racconto del Bosco - Biblioteche della Paganella

  • RESTAURO DELLE OPERE DI UMBERTO MASTROIANNI

    RESTAURO DELLE OPERE DI UMBERTO MASTROIANNI

  • BIANCO SU NERO – NERO E BIANCO

    BIANCO SU NERO – NERO E BIANCO

  • “COSTRUIRE PAESAGGI” - IDEE DALLE SCUOLE PER I PAESAGGI DEL FUTURO

    “COSTRUIRE PAESAGGI” - IDEE DALLE SCUOLE PER I PAESAGGI DEL FUTURO

  • Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro

    Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro

  • Elaborazione 3D di opere pittoriche e plastiche in esposizione c/o ex Casinò di Arco

    Elaborazione 3D di opere pittoriche e plastiche in esposizione c/o ex Casinò di Arco

  • Lascia un libro, prendi un libro. Le casette del

    Lascia un libro, prendi un libro. Le casette del "book-crossing" realizzate dagli studenti del...

  • Gli studenti del Da Vinci e del Vittoria per ridare vita al muro di via Madruzzo

    Gli studenti del Da Vinci e del Vittoria per ridare vita al muro di via Madruzzo

  • I GIOIELLI DEL VITTORIA A PRAGA

    I GIOIELLI DEL VITTORIA A PRAGA

  • Milo De Angelis al  Vittoria

    Milo De Angelis al Vittoria

  • Auschwitz andata e ritorno

    Auschwitz andata e ritorno

  • SIMPOSIO DI SCULTURA DEL LEGNO

  • LA POESIA DI MILO DE ANGELIS

    LA POESIA DI MILO DE ANGELIS

  • Scuola Aperta - Open Day Liceo Vittoria

    Scuola Aperta - Open Day Liceo Vittoria

  • Arte e resistenza: Vittore Bocchetta

    Arte e resistenza: Vittore Bocchetta

  • L'ISTITUTO DELLE ARTI, FBK  E I SENSORI DEL GAS

    L'ISTITUTO DELLE ARTI, FBK E I SENSORI DEL GAS

  • PREMIAZIONE CONCORSO TRENTINO TRASPORTI

  • VIVIAN LAMARQUE AL VITTORIA

    VIVIAN LAMARQUE AL VITTORIA

  • Da noi la

    Da noi la "buona scuola" c'è già. Basta accorgersene. (Ecco il video dei progetti esterni...

  • IL NOSTRO LAVORO

    IL NOSTRO LAVORO

  • Spruzzi creativi fanno pedalare anche l'arte. (L'intervento del Vittoria sulla ciclabile di Gardolo)

    Spruzzi creativi fanno pedalare anche l'arte. (L'intervento del Vittoria sulla ciclabile di Gardolo)

  • Don Chisciotte fatto ad arte. La scenografia per lo spettacolo di Estuario. (Il lavoro del Vittoria per il teatro contro il disagio di Estuario)

    Don Chisciotte fatto ad arte. La scenografia per lo spettacolo di Estuario. (Il lavoro del...

  • Il centro città in rilievo, tre anni di plastica qualità. (L'opera del Vittoria collocata in piazza d'Arogno)

    Il centro città in rilievo, tre anni di plastica qualità. (L'opera del Vittoria collocata in...

  • Come ti ammazzo la

    Come ti ammazzo la "buona scuola" (Lettera aperta alla Provincia)

  • L'arte al femminile, un fatto di opportunità. (al Muse le opere, anche interattive, delle

    L'arte al femminile, un fatto di opportunità. (al Muse le opere, anche interattive, delle "ex" del...

  • Protonatura, il gioco dei colori contro la paura. (Le tele del Vittoria per la Protonterapia in mostra al Sass, poi in raparto)

    Protonatura, il gioco dei colori contro la paura. (Le tele del Vittoria per la Protonterapia in...

  • Olimpiadi della danza

    Olimpiadi della danza

  • In video veritas. (Il riassunto dei progetti al Vittoria, il trailer da concorso del saggio del Bonporti ed altre curiosità)

    In video veritas. (Il riassunto dei progetti al Vittoria, il trailer da concorso del saggio del...

  • www.istitutodellearti.tn.it. Il sito c'è. Un servizio. Una vetrina

    www.istitutodellearti.tn.it. Il sito c'è. Un servizio. Una vetrina

  • Digital fantasy, un volano tra arte e scienza. (Il concorso 2014 del Fab Lab del Muse. Incetta di premi)

    Digital fantasy, un volano tra arte e scienza. (Il concorso 2014 del Fab Lab del Muse. Incetta di...

  • Oltre il muro in cerca di pace e speranza. Progetto Palestina, anno 2014. Mostra alle Gallerie di Piedicastello

    Oltre il muro in cerca di pace e speranza. Progetto Palestina, anno 2014. Mostra alle Gallerie di...

 Gli indirizzi di studi attualmente attivi presso il Liceo Vittoria sono Architettura e ambiente, arti figurative, Design, Audiovisivo-Multimediale.

Nel biennio, che ha carattere orientativo, gli studenti frequentano tutti i laboratori per prepararsi, a metà del secondo anno, alla scelta dell'indirizzo che caratterizza il triennio finale dalla 3^ alla 5^ classe.

 

Qui sotto una breve descrizione degli indirizzi, mentre il quadro orario è disponibile nel prospetto QUADRO ORARIO VITTORIA

 

 

Architettura e ambiente

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • conoscere gli elementi costitutivi dell’architettura a partire dagli aspetti funzionali, estetici e dalle logiche costruttive fondamentali;
  • avere acquisito una chiara metodologia progettuale applicata alle diverse fasi da sviluppare (dalle ipotesi iniziali al disegno esecutivo) e una appropriata conoscenza dei codici geometrici come metodo di rappresentazione;
  • conoscere la storia dell’architettura, con particolare riferimento all’architettura moderna e alle problematiche urbanistiche connesse, come fondamento della progettazione;
  • avere acquisito la consapevolezza della relazione esistente tra il progetto e il contesto storico, sociale, ambientale e la specificità del territorio nel quale si colloca;
  • acquisire la conoscenza e l’esperienza del rilievo e della restituzione grafica e tridimensionale degli elementi dell’architettura;
  • saper usare le tecnologie informatiche in funzione della visualizzazione e della definizione grafico-tridimensionale del progetto;
  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma architettonica. 

 

Arti figurative

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • aver approfondito la conoscenza degli elementi costitutivi della forma grafica, pittorica e/o scultorea nei suoi aspetti espressivi e comunicativi e acquisito la consapevolezza dei relativi fondamenti storici e concettuali;

  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva;

  • saper individuare le interazioni delle forme pittoriche e/o scultoree con il contesto architettonico, urbano e paesaggistico;

  • conoscere e applicare i processi progettuali e operativi e utilizzare in modo appropriato le diverse tecniche della figurazione bidimensionale e/o tridimensionale, anche in funzione della necessaria contaminazione tra le tradizionali specificazioni disciplinari (comprese le nuove tecnologie);

  • conoscere le principali linee di sviluppo tecniche e concettuali dell’arte moderna e contemporanea e le intersezioni con le altre forme di espressione e comunicazione artistica;

  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafica, pittorica e scultorea.

 

Design

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • conoscere gli elementi costitutivi dei codici dei linguaggi grafici, progettuali e della forma;

  • avere consapevolezza delle radici storiche, delle linee di sviluppo e delle diverse strategie espressive proprie dei vari ambiti del design e delle arti applicate tradizionali;

  • saper individuare le corrette procedure di approccio nel rapporto progetto-funzionalità-contesto, nelle diverse finalità relative a beni, servizi e produzione;

  • saper identificare e usare tecniche e tecnologie adeguate alla definizione del progetto grafico, del prototipo e del modello tridimensionale;

  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma;

  • conoscere il patrimonio culturale e tecnico delle arti applicate.

 

Multimedia

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, saranno posti nelle condizioni di:

  • avere approfondito la conoscenza degli elementi costitutivi dei linguaggi audiovisivi e multimediali negli aspetti espressivi e comunicativi, avere consapevolezza dei fondamenti storici e concettuali;

  • conoscere le principali linee di sviluppo tecniche e concettuali delle opere audiovisive contemporanee e le intersezioni con le altre forme di espressione e comunicazione artistica;

  • conoscere e applicare le tecniche adeguate nei processi operativi, avere capacità procedurali in funzione della contaminazione tra le tradizionali specificazioni disciplinari;

  • conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione dell’immagine.

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.