UA-68604412-1
  • CONCORSO NAZIONALE MIUR “NEW DESIGN 2017”

    CONCORSO NAZIONALE MIUR “NEW DESIGN 2017”

  • Itinerari deperiani: passeggiate fuoriporta con Depero.

    Itinerari deperiani: passeggiate fuoriporta con Depero.

  • Concerto di Natale Bonporti

    Concerto di Natale Bonporti

  • Gli studenti mettono in rete i pezzi del museo della guerra

    Gli studenti mettono in rete i pezzi del museo della guerra

  • LICEO DEPERO opere vincitrici del concorso nazionale “Immagini per la terra”

    LICEO DEPERO opere vincitrici del concorso nazionale “Immagini per la terra”

  • Professione: Musicista!

  • Open Day - Scuola aperta Liceo Vittoria

    Open Day - Scuola aperta Liceo Vittoria

  • CORSO DI AGGIORNAMENTO AL VITTORIA

    CORSO DI AGGIORNAMENTO AL VITTORIA

  • A 2.500 METRI PER

    A 2.500 METRI PER "DIPINGERE UN CIELO"

  • ASL Bonporti - Coreutico

    ASL Bonporti - Coreutico

  • Concorso “Il Sigillo”: esposte a Padova le opere del Liceo artistico Depero

    Concorso “Il Sigillo”: esposte a Padova le opere del Liceo artistico Depero

  • Il Liceo artistico “F. Depero” conclude l'anno in bellezza al  Trentino Book Festival

    Il Liceo artistico “F. Depero” conclude l'anno in bellezza al  Trentino Book Festival

  • September_DanceLAB

    September_DanceLAB

  • Gli studenti dell'Istituto delle Arti a Brighton

    Gli studenti dell'Istituto delle Arti a Brighton

  • Il liceo Vittoria partecipa alla nuova iniziativa della RAI “porte aperte in RAI”

    Il liceo Vittoria partecipa alla nuova iniziativa della RAI “porte aperte in RAI”

  • Udine 2017

    Udine 2017

  • In scena l'Anfitrione

    In scena l'Anfitrione

  • ARMI e BAGAGLI

    ARMI e BAGAGLI

  • Il racconto del Bosco - Biblioteche della Paganella

    Il racconto del Bosco - Biblioteche della Paganella

  • RESTAURO DELLE OPERE DI UMBERTO MASTROIANNI

    RESTAURO DELLE OPERE DI UMBERTO MASTROIANNI

  • BIANCO SU NERO – NERO E BIANCO

    BIANCO SU NERO – NERO E BIANCO

  • Con

    Con "DomoSens" per monitorare la qualità dell'aria in casa

  • “COSTRUIRE PAESAGGI” - IDEE DALLE SCUOLE PER I PAESAGGI DEL FUTURO

    “COSTRUIRE PAESAGGI” - IDEE DALLE SCUOLE PER I PAESAGGI DEL FUTURO

  • Storie di Claudia – Recensione

    Storie di Claudia – Recensione

  • La caduta della casa Usher

    La caduta della casa Usher

  • Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro

    Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro

  • concorso nazionale

    concorso nazionale "Accordarsi è possibile"

  • Il Liceo artistico Depero alla Biennale d'arte di Venezia con “Gialloracolo”

    Il Liceo artistico Depero alla Biennale d'arte di Venezia con “Gialloracolo”

  • Premio ITAS Montagna[v]ventura: finalista una studentessa del Depero!

    Premio ITAS Montagna[v]ventura: finalista una studentessa del Depero!

  • Elaborazione 3D di opere pittoriche e plastiche in esposizione c/o ex Casinò di Arco

    Elaborazione 3D di opere pittoriche e plastiche in esposizione c/o ex Casinò di Arco

  • Lascia un libro, prendi un libro. Le casette del

    Lascia un libro, prendi un libro. Le casette del "book-crossing" realizzate dagli studenti del...

  • Concerto di Pasqua 2017

    Concerto di Pasqua 2017

  • Lampedusa porta d'Europa

    Lampedusa porta d'Europa

  • Festa Annuale della Polizia Locale

    Festa Annuale della Polizia Locale

  • Menzione speciale per il Liceo Depero al concorso  “ L' educazione mi sta a cuore”

    Menzione speciale per il Liceo Depero al concorso “ L' educazione mi sta a cuore”

  • Gli studenti del Da Vinci e del Vittoria per ridare vita al muro di via Madruzzo

    Gli studenti del Da Vinci e del Vittoria per ridare vita al muro di via Madruzzo

  • Ammessi Liceo Musicale a.s. 2017 / 2018

    Ammessi Liceo Musicale a.s. 2017 / 2018

  • NOW, QUANDO LA DANZA SI FA POESIA

    NOW, QUANDO LA DANZA SI FA POESIA

  • SPORTELLO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO LICEO BONPORTI

    SPORTELLO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO LICEO BONPORTI

  • Il Depero progetta e allestisce la mostra “Rosmini Day”

    Il Depero progetta e allestisce la mostra “Rosmini Day”

Bentornati. E buon anno (scolastico). Anno nuovo, sito nuovo. Ecco lo strumento per evidenziare quanto - ed è  tanto - si "produce" in una scuola che punta a fare della creatività "anche" una professione. Il sito internet è aperto al contributo di tutti. E' un sito di servizio per studenti, docenti, famiglie che potranno trovare tutte le informazioni sulla vita del Vittoria, del Bonporti e del Depero, dell'Istituto delle arti. Ma più di tutto questo "www/istitutodellearti.tn.it" vuol essere un sito da "usare", dinamico, pronto a cambiare quando ci sarà bisogno.

Il nostro sito deve diventare una vetrina  sempre aggiornata di energie, di capacità e di entusiasmo: progetti, realizzazioni, concorsi, vittorie. Tutto da raccontare con articoli, foto, video. Eccetera. Possiamo testimoniare le soddisfazioni che si vivono nei laboratori dell'Istituto delle Arti per fare della disponibilità, della potenzialità, della competenza e della qualità una solida "offerta" al territorio.

Il nuovo sito dell'Istituto delle Arti è dunque un'occasione. Un'occasione di dialogo, di scambio, di confronto tra tutte le componenti della scuola. Un'occasione di orgoglio per i mille piccoli e grandi lavori che nascono nelle tre scuole. Ma un'occasione va colta, fatta propria, migliorata.

Possono farlo gli studenti. Possono farlo i docenti. Possono farlo i genitori. Se accadrà il sito della scuola si trasformerà nel sito per la scuola. Una scuola dove la cultura - intesa come crescita personale e collettiva - è materia prima, l'ingrediente base di un mondo migliore.

Intanto buon anno. Buona scuola. Buon tutto. E visto che c'è sempre chi ha le parole giuste, eccovi - come augurio - alcune frasi da ricordare. Volendo.

Lo scopo della scuola è quello di trasformare gli specchi in finestre. (Sydney J. Harris)

Una buona testa e un buon cuore sono una combinazione formidabile. Ma quando ci aggiungi una lingua o una penna colta, allora hai davvero qualcosa di speciale. (Nelson Mandela)

La scuola è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo. (Malcom X)

La ragione principale per andare a scuola è quello di imparare, per il resto della vita, che c’è un libro per tutto. (Robert Frost)

La scuola deve essere l’ultima spesa su cui l’America è disposta a economizzare. (Franklin D. Roosevelt)

Sarà un grande giorno quello in cui la scuola prende dallo Stato tutti i soldi che vuole e l’esercito e l’aviazione devono organizzare una vendita di torte per comprare bombardieri. (Anonimo)

Costa meno caro aiutare un giovane a costruirsi che aiutare un adulto a ripararsi. (Anonimo)

Nei Paesi dove si studia in media dodici anni c’è un livello di reddito pro capite otto volte superiore a quello dei Paesi in cui mediamente si studia la metà, vale a dire sei anni. (T. Boeri e V. Galasso)

Il mondo può essere salvato solo dal soffio della scuola. (Talmud)

Lo scopo della scuola è quello di formare i giovani a educare se stessi per tutta la vita. (Robert Maynard Hutchins)

Mi piace un insegnante che ti dà qualcosa da pensare da portare a casa oltre ai consueti compiti. (Lily Tomlin)

Il vero oggetto della formazione è quello di mettere un uomo nella condizione di porre continue domande. (Vescovo Mandell Creighton)

L’obiettivo principale della scuola è quello di creare uomini che sono capaci di fare cose nuove, e non semplicemente ripetere quello che altre generazioni hanno fatto. (Jean Piaget)

Un buon insegnante colpisce per l’eternità; non può mai dire dove la sua influenza si ferma. (Henry Brooks Adams)

Le radici dell’educazione sono amare, ma il frutto è dolce. (Aristotele)

La scuola non serve a imparare il latino o le date, ma l’amore per la ricerca della verità e di ciò che è giusto. Per questo fa paura (Scrip, Twitter)

Colui che apre una porta di una scuola, chiude una prigione. (Victor Hugo)

Trasformare i sudditi in cittadini è miracolo che solo la scuola può compiere (Piero Calamandrei)

La scuola è imparare quello che non sapevi nemmeno di non sapere. (Daniel J. Boorstin)

Perché la società dovrebbe sentirsi responsabile solo per l’educazione dei figli, e non per l’educazione di tutti gli adulti di ogni età? (Erich Fromm)

La mia idea di scuola è quello di turbare le menti dei giovani e infiammare il loro intelletto. (Robert Maynard Hutchins)

Milioni di persone hanno visto la caduta della mela, ma Newton è stato colui che ha chiesto “perché”. (Bernard Mannes Baruch)

Scopo della scuola è quello di sostituire una mente vuota con una aperta. (Malcolm S. Forbes)

L’insegnante mediocre dice. Il buon insegnante spiega. L’insegnante superiore dimostra. Il grande insegnate ispira. (William Arthur Ward)

Coloro che si perdono sulla strada per la scuola non potranno mai trovare la loro strada attraverso la vita. (Proverbio tedesco)

La scuola non è riempire un secchio, ma accendere un incendio. (William Butler Yeats)

Quello che vogliamo è vedere il ragazzo alla ricerca della conoscenza, e non la conoscenza alla ricerca del ragazzo. (George Bernard Shaw)

Un investimento in conoscenza paga sempre il massimo interesse. (Benjamin Franklin)

Se pensate che l’istruzione sia costosa, provate l’ignoranza. (Anonimo)

Impara tutto quello che puoi finché sei giovane, visto che la vita si complica non poco dopo. (Dana Stewart Scott)

Penso che tutti dovrebbero andare all’università e prendere una laurea e poi passare sei mesi come barista e sei mesi come tassista. Allora saremmo veramente istruiti. (Al McGuire)

Si può insegnare a uno studente una lezione al giorno; ma se gli si insegna la curiosità, egli continuerà il processo di apprendimento finché vive. (Argilla P. Bedford)

L’insegnante saggio sa che 55 minuti di lavoro, più 5 minuti di risate valgono il doppio di 60 minuti di lavoro costante. (Anonimo)

L’intelligenza cresce e porta frutti solo nella gioia. La gioia di imparare è indispensabile agli studi come la respirazione ai corridori. (Simone Weil)

L’apprendimento è un tesoro che seguirà il suo proprietario ovunque. (Proverbio cinese)

La creatività: prendere l’ovvio, aggiungere una tazza di cervelli, un generoso pizzico di fantasia, una secchiata di coraggio e audacia, mescolare bene e portare a ebollizione. Bernard Baruch

Scusate il disordine, siamo impegnati a imparare. (Cartello affisso davanti alla porta di una classe)

Non vedo l’ora di tornare in classe, il terreno solido dei banchi, il cielo di ardesia e gesso, le pareti tappezzate di studenti e domande. (orporick, Twitter)

Se i tuoi progetti hanno come obiettivo un anno, pianta del riso, 20 anni pianta un albero, un secolo insegna a degli uomini. (Proverbio cinese)

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.