UA-68604412-1

 

Anna Chiara Pincigher e Gloria Saltori della classe 4^D del Liceo artistico “Vittoria” di Trento premiate a Roma

E’ stata inaugurata il  28 aprile a Roma presso la sede del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur)   la seconda edizione della Biennale Nazionale dei Licei Artistici Italiani. “Il viaggio” è  il tema prescelto per l’edizione di quest’anno. Duecento  opere realizzate da studenti di 150 licei artistici italiani concorrono  con dipinti, fotografie, computer grafica, sculture,video, installazioni.  Inoltre, performance teatrali, di danza, workshop, laboratori artistici “integrati”, convegni e premiazioni.

In questa cornice sono state selezionate due studentesse della classe 4D DESIGN (Oreficeria e metallo) del Liceo artistico “Alessandro Vittoria” di Trento:  Anna Chiara Pincigher (con il gioiello MIRROR) e Gloria Sartori (con il gioiello GOLDEN HERE),   guidate dai docenti Mariagrazia Brunelli di “Progettazione Design” e Franco Baldi di “Laboratorio oreficeria”. Il 7 maggio le due giovani creative saranno premiate a Roma nella cornice della Biennale. Una bella soddisfazione per loro e i loro insegnanti dell’indirizzo  «Design dell’oreficeria del gioiello e metallo» che da vari anni preparano nelle fasi di progettazione e realizzazione i propri studenti  ottenendo costantemente riconoscimenti e premi nella manifestazione “New design” promossa sempre dal MIUR per valorizzare le eccellenze delle giovani generazioni di studenti dei Licei Artistici e per incentivarne e sostenerne le potenzialità progettuali e creative.

La Biennale è stata ideata per valorizzare le eccellenze dei Licei artistici: scuole  di creatività e  innovazione, capaci di fornire ai ragazzi un luogo privilegiato di apprendimento fattivo dove la teoria si sposa con i laboratori nella lettura demiurgica della baumaniana società liquida mondiale contemporanea. “La bellezza salverà il mondo” affermava Dostoevskiy: i licei artistici sono sicuramente gli istituti superiori dove più tale promessa e sfida si realizza: mettere a confronto i migliori percorsi progettuali in tale direzione è l’essenza e la mission della manifestazione fortemente voluta dal Miur congiuntamente all’esperienza pluriennale del New Design.

Promossa dalla Rete Nazionale dei Licei Artistici (ReNaLiArt) e finanziata dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del Miur, la Biennale inaugurata la scorsa settimana si concluderà il 4 giugno 2018 e ospiterà in concorso le opere degli studenti dei Licei artistici italiani. Come nella prima edizione (dedicata al “gioco”) anche questa edizione della Biennale  vedrà  la partecipazione fuori concorso di scuole d’arte estere, su invito del Comitato Tecnico Scientifico, provenienti da: Francia (Parigi), Spagna (Barcellona), Regno Unito (Essex), Germania (Berlino), Corea del Sud (Seul), Cina (Pechino), Israele (Haifa), Marocco (Casablanca).
Le opere della seconda Biennale Nazionale dei Licei Artistici Italiani sono state valutate da personalità di alto valore artistico e culturale. Presidente della giuria è Claudio Strinati, storico dell'arte (e per un ventennio soprintendente del Polo museale romano). Da quest'anno  la Biennale si aprirà anche al sociale, ai temi della disabilità, della migrazione, della detenzione, anche grazie     alla partnership con l'associazione no profit Abili Oltre.

 

Informazioni

  • Luogo: WEGIL
  • Indirizzo: Largo Ascianghi 5 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 28/04/2018 - al 04/06/2018
  • Vernissage: 28/04/2018 ore 10,30
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Dal 28 aprile al 4 giugno presso lo Spazio WEGIL e dal 7 maggio al 4 giugno presso il Palazzo dell'Istruzione (MIUR)
  • Patrocini: Promossa da ReNaLiArt, finanziata dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del MIUR
  • Editori: GANGEMI EDITORE



 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.