UA-68604412-1
  • Sulle tracce dei segreti di Tridentum

    Sulle tracce dei segreti di Tridentum

  • Liceo Vittoria - Documenti di classe per l'Esame di Stato

  • Documenti di classe del 15 maggio 2018

  • Biennale Nazionale dei Licei Artistici 2018

    Biennale Nazionale dei Licei Artistici 2018

New Design: quando la scuola è un gioello. Vincente. (Il Vittoria ancora una volta sul podio nel concorso Miur del 2014)

New Design: quando la scuola è un gioello. Vincente. (Il Vittoria ancora una volta sul podio nel concorso Miur del 2014)

Di Daniele Bebber

L’edizione del 2014 del Concorso «New Design» ha visto ancora una volta sul podio il liceo artistico Alessandro Vittoria di Trento. È giunto al termine anche  nel 2014 il concorso «New Design» rivolto dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca) agli studenti delle classi del IV e del V anno degli…

Continua...

Se la fantasia si acCatasta l'ambiente diventa un museo di legno. (I lavori del 2014 nel centro di Mezzan o del Primiero)

Se la fantasia si acCatasta l'ambiente diventa un museo di legno. (I lavori del 2014 nel centro di Mezzan o del Primiero)

Usare, creativamente, il legno. Usare, creativamente, la storia. Usare, creativamente, la tradizione – una radicata tradizione – che rende affascinanti le cataste di legna da ardere anche quando sono realizzate secondo criteri di magica semplicità nei luoghi di montagna. Usare il legno, amare il legno, è metterci tutta l’arte possibile nella…

Continua...

Un capitello, quattro facce. Terlago ora ha più smalto. (Realizzazione inaugurata nel 2015)

Un capitello, quattro facce. Terlago ora ha più smalto. (Realizzazione inaugurata nel 2015)

Il capitello delle quattro facce per esprimere l’abilità certosina, frutto di una accurata ricerca e di un lungo lavoro che ha visto collaborare insegnanti e studenti dei laboratori di pittura e di smalti. Il capitello ristrutturato dal Comune a Terlago, all’ingresso del paese, che ha assunto un grande valore artistico grazie all’impegno che ha…

Continua...

Dice il saggio: ma che bella siEnergia. Lo spettacolo del Bonporti al Sociale con i pittori del Vittoria. Maggio 2014

Dice il saggio: ma che bella siEnergia. Lo spettacolo del Bonporti al Sociale con i pittori del Vittoria. Maggio 2014

Un “mega” collage dei talenti e una nuova tappa del solido rapporto dell’Istituto delle Arti di Trento e Roveto, (uniti in un unico polo didattico creativo), con il capoluogo. Ieri l’altro sera e ieri, (nel matinèè delle scuole) una folla di studenti del “musicale e coreutico” Bonporti e una pattuglia di pittori del Vittoria hanno dato vita al…

Continua...

Marcello Pola, l'indelebile tratto dell'arte umana. La mostra ricordo dei colleghi nel maggio 2015

Marcello Pola, l'indelebile tratto dell'arte umana. La mostra ricordo dei colleghi nel maggio 2015

Di Carmine Ragozzino

Lasciare un segno – un segno indelebile di ricordi, commozione e ammirazione – in un ambiente, un contesto, che fa dei segni , (non solo dei disegni) un’impareggiabile ragione di formazione. La formazione alla vita che passa dalla formazione all’arte.Lasciare un segno di personalità, di umanità, prima della indubitabile ed…

Continua...

Oltre il muro in cerca di pace e speranza. Progetto Palestina, anno 2014. Mostra alle Gallerie di Piedicastello

Oltre il muro in cerca di pace e speranza. Progetto Palestina, anno 2014. Mostra alle Gallerie di Piedicastello

Di Carmine Ragozzino

Nelle angoscianti traiettorie di un campo minato si aprono minuscole finestrelle che regalano vita: un pallone, un fiore, un giocattolo. La vita negata ai piccoli e agli adolescenti, ai grandi e agli anziani. Una miniatura di calendario dell’Avvento. Un Avvento di pace, di speranza. E poi un telo bianco che libera un’ombra…

Continua...

NativitArte, un Natale di legno e suggestione. Progetto 2014/2015 a Trento

NativitArte, un Natale di legno e suggestione. Progetto 2014/2015 a Trento

Di Carmine Ragozzino

Il bianco del legno d’abete. Il bianco sagomato di una semplicità solo apparente: illuminandosi di luce sapientemente mirata genera, infatti, intensità d’emozioni. E stimola – questo il messaggio, l’aspirazione che sta dietro la tecnica – a “colorare” le statue dei sentimenti. Ognuno, se vuole, può proporre davanti a quelle…

Continua...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.